Tartellette Mascarpone & Passion Fruit

img_3249

Ci sono volte in cui bisogna reinventare gli avanzi delle ricette precedenti, perché magari si prepara qualcosa in più per sicurezza…

In frigo quindi avevo della frolla e della camy cream che mi guardavano languide in attesa di sapere quale sarebbe stato il loro destino.

Io tergiversavo, poi, al supermercato, l’illuminazione, sotto forma di offerta speciale: confezioni da quattro passion fruit a 1,57€!

Quindi l’idea finale è stata: tartellette con camy cream e coulis di passion fruit!

🙂

PASTA FROLLA (per 6 tartellette)
♦ 250 gr di Farina di Grano Tenero
♦ 100 gr di Zucchero
♦ 125 gr di Burro
♦ 1 uovo
♦ 2 cucchiaini di essenza di Vaniglia

In una ciotola unisco burro freddo di frigo e farina, e pizzico con le dita fino ad ottenere un composto sabbioso.

Aggiungo lo zucchero e la vaniglia.

Aggiungo l’uovo leggermente sbattuto e lavoro velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Metto la frolla avvolta in pellicola trasparente a riposare per almeno mezz’ora in frigo.

Una volta pronta fodero gli stampini precedentemente imburrati ed infarinati, e faccio cuocere “in bianco” in forno preriscaldato a 180° per 10/15 minuti.

Sforno e lascio raffreddare su una gratella.

CAMY CREAM ALLA VANIGLIA (Link alla ricetta originale) :
♦ 126 gr di Mascarpone
♦ 63 gr di Panna Fresca
♦ 43 gr di Latte condensato zuccherato
♦ 1 cucchiaino di Estratto di Vaniglia

In una ciotola fredda di freezer verso panna e mascarpone ed inizio  frullare con le fruste freddissime.

Verso il latte condensato e la Vaniglia.

La crema è pronta ad essere utilizzata.

img_3247

COULIS AL FRUTTO DELLA PASSIONE
♦ 5 Passion Fruit
♦ 30 gr di Zucchero Semolato
♦ 2,5 gr di Colla di Pesce

Metto in ammollo la colla di pesce in acqua freddissima.

Svuoto il contenuto dei frutti in un pentolino, aggiungo lo zucchero e riscaldo bene fino a che lo zucchero sia sciolto e la polpa si sia ritirata un po’.

Passo velocemente al colino (oppure se i semi non danno fastidio, evitare questa fase) e poi sciolgo la colla di pesce ben strizzata e mescolo.

ASSEMBLAGGIO
Se la Camy cream è già in attesa nel frigo, può darsi che sia leggermente smontata: in questo caso niente paura, o la si usa così oppure la si può montare avendo cura di avere le fruste del frullatore ben fredde.

Io ho lasciato la crema densa, un po’ smontata, per avere una consistenza simile a quella della coulis.

Quindi ho riempito a 3/4 il guscio di frolla e poi ho aggiunto il frutto della passione.

E così le tartellette sono pronte ad essere gustate! 😉

img_3250

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...