Butterscotch Layer Cake

Dal libro “DELIZIE DIVINE” di Nigella Lawson, una torta di quelle “strong” per affrontare le giornate grigie e piovose… 😀

La Butterscotch Layer Cake è semplicemente una torta a due strati farcita di una crema al formaggio (io ho utilizzato il mascarpone) e il “butterscotch”, ovvero un caramello abbastanza liquido che nei paesi anglosassoni viene utilizzato come topping o guarnizione di dolci e gelato.

Viene gneralmente preparato con melassa o sciroppo di mais, burro, acqua e zucchero (semolato oppure di canna) che viene fatto caramellare.
Nella ricetta di Nigella la salsa è invece preparata con l’aggiunta di panna invece che burro e con la sola combinazione di acqua e zucchero.

Rispetto alla ricetta originale ho voluto introdurre le noci pecan nell’impasto per dare un tono maggiormente autunnale al gusto già intenso e ricco di questa torta.

Mi immagino una fetta di dolce gustato con una bella tazza fumante di tè, mentre fuori c’è grigio e pioggia: una bella sferzata di endorfine per risollevare l’umore e un pieno di sapore per le papille gustative… ENJOY! 😉 ♥

img_2118

 

CARAMELLO PER IL “BUTTERSCOTCH”
♦ 150 gr Zucchero Semolato
♦ 63 gr di Acqua fredda
♦ 125 ml di Panna

Scaldo leggermente la panna.
In un pentolino molto capiente metto acqua e zucchero, a fuoco dolce, fino a che il composto non imbiondisce, ci vorranno almeno 10 minuti; per ottenere un caramello dal sapore delicato, scegliere il momento in cui è chiaro, altrimenti lo si può lasciare qualche minuto in più. Versare lentamente la panna e mescolare bene.
Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.

 

img_2117TORTA (dosi per uno stampo da 18 cm)
♦ 113 gr di Burro morbido (oppure 75 gr di Olio vegetale)
♦ 63 gr di Zucchero Muscovado ( o grezzo di canna)
♦ 50 gr di Zucchero Semolato
♦ 2 Uova Grandi (leggermente sbattute)
♦ 70 gr di Farina di Grano Tenero
♦ 50 gr di Noci Pecan tritate finissime
♦ 6 gr di Lievito
♦ 2 Cucchiai di Panna (o Latte intero)

 

 

Lavoro il burro con i due zuccheri, una volta ottenuta una crema aggiungo le uova e le amalgamo bene; verso la farina ed il lievito setacciati e la farina di noci.

Se il composto dovesse essere troppo compatto, è possibile aggiungere 1-2 cucchiai di panna o latte per modificarne la consistenza.

Verso il composto in una tortiera foderata con carta forno oppure imburrata ed infarinata ed inforno a 160° per almeno 20 minuti; controllo con lo stecchino per verificare la cottura.

Sforno e lascio raffreddare su una gratella.

Se invece del burro utilizzo l’olio, posso direttamente mettere tutti gli ingredienti in planetaria ed azionarla per ottenere un composto liscio.

 

FROSTING & FARCITURA img_2120.jpg 
♦ 200 gr di Mascarpone
♦ 100 gr di Panna Fresca
♦ 2/3 del Caramello preparato in precedenza

 

 

 

 

 

 
Nel recipiente freddissimo della planetaria verso la panna ed aziono la frusta (anch’essa fredda), verso il mascarpone a cucchiai e faccio amalgamare bene.
Aggiungo il caramello e continuo a lavorare il composto fino a che la consistenza è ben ferma.

 

img_2116

 

ASSEMBLAGGIO
Taglio la torta in due metà e la farcisco con la crema.
Concludo spalmando il resto sulla sommità della torta, con ciuffi, caramello e noci pecan intere come decorazione.

img_2121

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...